top of page

2020

L'intervento configura un sistema architettonico - paesaggistico che si apre alla città in modo innovativo, offrendo spazi e servizi con l'ambizione di creare una positiva sinergia. L'edificio sorge isolato all'interno di un ampio lotto trapezoidale alla periferia prossima al centro urbano di Sassari. Il nuovo liceo scientifico G. Marconi sarà una scuola rivolta alla città ed al suo quartiere, soprattutto attraverso la riorganizzazione degli accessi e degli spazi esterni. Le soluzioni adottate per il disegno della planimetria e la configurazione paesaggistica del giardino vogliono appartenere alla cultura architettonica corrente sulla base di una corretta integrazione con il manufatto esistente di cui viene salvaguardato il carattere. Le scelte adottate sul piano formale, funzionale e materico contribuiscono a collocare in maniera chiara il nuovo organismo all’interno del sistema urbano, rendendolo protagonista della costruzione di una moderna civiltà urbana. Si è cercato di progettare lo spazio con particolare riguardo all'impatto ambientale rispetto al contesto urbano, evitando un una spinta architettonica eccessiva nello studio dei prospetti, dove il colore rosso argilla si ricollega alla tradizione costruttiva e cromatica del quartiere.

Tipo 

Concorso di progettazione - 3° Classificato

Programma

Edificio scolastico 

Sito  

Sassari

Superficie 

11958 m2

bottom of page